Cimitero di guerra di Slaghenaufi, Lavarone

Il cimitero fu costruito a 1.280 metri di quota, nei pressi di un ospedale militare austro-ungarico. Ospita i resti di 748 morti negli scontri sugli Altipiani tra il 1916 e il 1918. E' l'unico tra tutti i cimiteri di guerra, a riportare sulle croci di legno, i nomi dei caduti. Il cimitero offre una splendida vista sulle montagne di Folgaria, il Becco di Filadonna, il Pasubio e il Col Santo .