Cimitero tedesco di Langemark

Il cimitero di guerra tedesco di Langemarck, che contiene le tombe di circa 44 mila caduti germanici. Il cimitero è dominato dalle sculture di Emil Krieger che rappresentano un gruppo di soldati con l’elmo tra le mani che vegliano sui compagni caduti. La località ha particolare rilevanza in ambito tedesco a causa di un famoso bollettino emesso dal comando supremo  tedesco durante i primi mesi di guerra,l’11 novembre 1914:  “A occidente di Langemarck giovani reggimenti, accompagnati dal canto di Deutschland, Deutschland über alles, hanno attaccato la prima linea del nemico e l’hanno conquistata”. La sanguinosa battaglia e il successivo bollettino diedero vita ad un mito caratterizzato dal culto degli eroi caduti e della gioventù mobilitata a favore della guerra. Un mito che sarebbe stato ampiamente ripreso dalla propaganda nazionalsocialista tra le due guerre mondiali.