Forte Colle delle Benne

Il forte Colle delle Benne, nei pressi dell'abitato di Levico, è una delle fortezze austro-ungariche alla frontiera edificate durante gli anni '80 dell'Ottocento in stile Vogl. Costruito tra il 1880 e il 1882 assieme al vicino Forte di Tenna,  era armato con 2 obici da 10 cm M 05 in torrette blindate girevoli e con 4 cannoni da 12 cm M 80 in casamatta blindata. Durante la Grande Guerra il forte, troppo lontano dal fronte e ormai antiquato per resistere alle nuove e più potenti artiglierie, fu disarmato e adibito a magazzino. Smantellato delle strutture in ferro agli inizi degli anni ’30, è stato acquistato nel 1933 dal Comune di Levico.  Recentemente è stato restaurato e aperto al pubblico, divenendo centro di mostre e attività culturali legate al centenario.