Marzo 1917

L'economia russa nel 1917

All’origine della rivoluzione in Russia vi fu la crisi bellica, ma anche una profonda crisi economica. Nonostante gli sforzi compiuti negli anni precedenti, l’industria russa non fu in grado di tenere il passo con le necessità della guerra. Si aggravò in modo drammatico anche la crisi alimentare. Punto focale di queste crisi fu la capitale, San Pietroburgo, in cui già prima del 1917 gli scioperi nelle fabbriche si erano moltiplicati, a dimostrazione che il tracollo era da tempo annunciato.

 

 

 

economia russa