Marzo 1915

PRZEMYSL: L’ASSEDIO ALLA FORTEZZA

L’offensiva russa in Galizia, nell’autunno del 1914 si infranse contro le agguerrite difese dell’antica fortezza di Przemysl, sul fronte orientale. L’assedio, che durò ben 133 giorni, si concluse infine per fame e costò a austroungarici da una parte e esercito zarista dall’altra gravi perdite. 117 mila soldati austroungarici furono fatti prigionieri.