Sacrario militare del monte Grappa, la via eroica

Il sacrario militare del monte Grappa è uno dei principali ossari militari italiani del primo conflitto mondiale. Progettato dallo stesso architetto del sacrario militare di Redipuglia, Giovanni Greppi, fu iniziato nel 1932 ed inaugurato il 22 settembre 1935. Il sacrario contiene i resti di 22.910 soldati dei quali 10.295 austro-ungarici ospitati nel settore nord e 12.615 nel settore sud. Buona parte dei soldati sepolti risultano essere ignoti. I due ossari sono separati dalla cosiddetta via Eroica, lunga 300 metri, con a lato i cippi recanti i nomi delle cime teatro di guerra.
All'inizio della via eroica, a nord, c'è il portale Roma che reca la scritta "Monte Grappa tu sei la mia patria", il primo verso della famosa canzone del monte Grappa.