Tag: Adriano Siesser

August von Mackensen (1849 – 1945) fu un generale tedesco, protagonista di alcune battaglie della Prima guerra mondiale e tra i principali leader militari della Germania imperiale.
Scongiurato in maggio il pericolo portato dall'offensiva austriaca in Trentino, tra il 9 e il 10 agosto 1916 il Comando Supremo italiano scatenò la battaglia di Gorizia, nella quale si ebbero perdite pari a 50.000 italiani e 40.000 austriaci. A sostenere il principale sforzo offensivo vi erano le truppe del generale Luigi Capello (1859 – 1941), che era riuscito a ottenere una quantità di artiglieria finalmente adeguata a intaccare le difese austriache, riuscendo così a prendere la città in...
La vittoriosa offensiva che permise, nell'estate del 1916, all'8a Armata zarista di alleggerire la pressione sull'alleato francese e far arretrare le linee austro-ungariche, porta il nome del generale che la guidò. Aleksej Alekseevič Brusilov (1853 – 1926) discendeva da una famiglia che per tre generazioni aveva servito lo Zar; tra gli altri, il nonno servì come ufficiale durante l'attacco delle truppe napoleoniche nel 1812. La sua carriera militare iniziò con il Corpo dei Paggi presso l'...
Il 31 maggio 1916 è identificato come l'inizio della Battaglia dello Jutland, la più grande battaglia navale della Prima guerra mondiale.
Lo scontro è risultato in una vittoria inglese nonostante le perdite subite dalla Royal Navy fossero quasi il triplo di quelle tedesche. La flotta britannica riuscì infatti a respingere il tentativo tedesco di forzare il blocco navale attorno alle proprie coste. Lo scontro dello Jutland, pur risultando una vittoria pagata a caro prezzo, fu ulteriormente...
La storia dell'SMS Königsberg, incrociatore leggero della Kaiserliche Marine, è indissolubilmente legata a quella di Paul Emil von Lettow-Vorbeck (1870 – 1964), generale che guidò le truppe tedesche nella Campagna d'Africa Orientale.
L'incrociatore, in servizio fin dalle fasi iniziali del conflitto, era comandato dal capitano Max Loof, che affondò un cargo e un incrociatore britannici, prima di trovare rifugio nel delta del fiume Rufiji, in Tanzania, a causa di una avaria alle caldaie. Iniziò...
Il primo gennaio 1916 viene portata a buon fine da parte della Royal Army Medical Corps la prima trasfusione utilizzando sangue che era stato immagazzinato e raffreddato.
Il 25 novembre del 1915 Albert Einstein (1879 – 1955) pubblica le equazioni di campo, il nucleo e il risultato finale della teoria della relatività generale, il lavoro più complesso del fisico tedesco. L'orrore della guerra fa maturare in Einstein un pacifismo via via più radicale, tanto da vergognarsi di appartenere alla razza umana.
Nell'ottobre del 1915, sul fronte occidentale, si concludeva la Battaglia di Loos tra inglesi e tedeschi. La battaglia, che iniziò a fine settembre, si inseriva nel contesto della Terza battaglia dell'Artois, conosciuta anche con il nome di “Big Push”. Fu in questa occasione che i britannici, per la prima volta, utilizzarono i gas tossici; dopo il primo uso da parte dei tedeschi tutti gli schieramenti, in diversa misura, iniziarono a farne uso. 
A Zimmerwald in Svizzera – paese neutrale – tra il 5 e l'8 settembre 1915 si riunirono i membri più in vista dei principali movimenti socialisti europei. Nonostante non venissero approvate le proposte dell'area massimalista del movimento, che vedeva Trotsky, Lenin e Luxemburg (quest'ultima non presente perché in stato di arresto) tra i principali rappresentanti, l'idea di trasformare la guerra in corso in una rivoluzione e il diffondersi tra i soldati di ideali socialisti si rivelarono...
Il 30 luglio 1915 il sottomarino tedesco SM U-28 – comandato da Freiherr Georg-Günther von Forstner – prese di mira l'Iberian, una nave cargo britannica, 17 chilometri al largo del faro di Fastnet, nella contea di Cork, Irlanda. La nave venne affondata e perirono sette componenti dell'equipaggio. Il giorno seguente, l'U-28 affondò due navi battenti bandiera della Royal Navy: l'HMS Nugget e l'HMS Turquoise, entrambe al largo delle isole Sorlinghe, un arcipelago della Cornovaglia.

Pagine

Abbonamento a RSS - Adriano Siesser