Tag: fine

“Ci sono per il povero a 'sto mondo due grandi modi di crepare, sia con l'indifferenza generale dei suoi simili in tempo di pace, sia con la passione omicida dei medesimi quando vien la guerra.” 
Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte

I festeggiamenti per la fine del conflitto lasciarono rapidamente spazio ad un incerto dopoguerra fatto di malumori da parte di sconfitti e vincitori, propositi di rivincita, nazionalismi e tentativi rivoluzionari. L'elaborazione del lutto per i milioni di uomini morti, feriti o orribilmente sfigurati garantì un ventennio di pace apparente, al termine del quale il nazi-fascismo - impostosi come eredità della prima guerra mondiale - trascinò il mondo in una nuova, devastante guerra.
Abbonamento a RSS - fine