Marzo 1915

CAPRONI E CHAMPAGNE

Nell'ideologia futurista la guerra veniva considerata “sola igiene del mondo” ed esaltata per la sua velocità, le sue sensazioni forti, la grande spinta allo sviluppo dell'industria e il suo dinamismo, principi fondamentali per il movimento e fortemente presenti nelle arti ad esso associate. Nel marzo del 1915 a Milano venne fondata la Società per lo Sviluppo dell'Aviazione in Italia da Gianni (1886 – 1957) e Federico Caproni; tra i pionieri dell'industria aeronautica italiana, i fratelli avviarono la produzione di massa di aerei, altro importante simbolo del futurismo.
Nonostante le premesse, dopo appena pochi mesi di guerra mobile, il conflitto divenne statico. Nello stesso mese si concluse la battaglia della Champagne, considerata la prima offensiva degli Alleati dopo la fine della guerra mobile, nonché il primo scontro dove il conflitto si trasformò in guerra di posizione tra pantani, trincee e filo spinato.