Agosto 1914

LE CAMPANE DI ANVERSA

L’invasione del Belgio mostrò al mondo la potenza distruttiva delle armi moderne. Ma fu soprattutto una guerra di propaganda, coinvolgendo gli apparati informativi delle due coalizioni. Particolare riprovazione destò l’incendio dell’antica biblioteca di Lovanio. La notizia della caduta di Anversa, apparsa sul Kölnische Zeitung, fu male interpretata a tal punto che tra i paesi dell’Intesa si diffuse la leggenda che alcuni membri del clero belga fossero stati appesi dai tedeschi alle campane e usati come batacchi.